Sei in: Home | Home
Consegnati i diplomi del 13° Corso Distech

Parma 30 novembre 2012, presso il Campus Santa Elisabetta - Parco Area delle Scienze, ha avuto luogo la cerimonia di consegna dei diplomi della 13° edizione dell’Horeca Distech, corso di studi che vede il coinvolgimento dell’università di Parma e che forma i futuri manager dell’Horeca.

foto-1.JPG

La speciale cerimonia ha riguardato anche gli studenti del Distech di Francia, corso che viene svolto in collaborazione con l’università di Lorraine. La giornata è stata aperta da Giuseppe Cuzziol presidente AFDB - Distech Italia, il quale ha ribadito valori e vantaggi che offre il Distech, un percorso di studi che ha sempre dato ai ragazzi che lo hanno frequentato la possibilità di inserirsi brillantemente nelle aziende di produzione e distribuzione che operano nel mondo Horeca.

A Cuzziol ha fatto seguito l’intervento di Marc Lambelin Presidente Distech Francia. Dopo di che la parola è stata data ai direttori scientifici: Davide Pellegrini, direttore scientifico Distech Italia, e Jacky Koehl docente e responsabile Distech Francia.

Come sempre emotivamente coinvolgente la consegna dei diplomi, applausi per tutti, con particolari note di merito a quei ragazzi che hanno conseguito le borse di studio in palio. A Simone Aleotti è andata la borsa di studio intitolata alla mai dimenticata Patrizia Mugellini. Un premio al merito perché assegnato allo studente che ha conseguito in assoluto la migliore votazione. Il premio è stato consegnato dagli stessi genitori di Patrizia, Luisa ed Adolfo Mugellini.

A Niccolò Cecconi è stata assegnata la borsa di studio intitolata a Ermanno Stefani, questa borsa messa in palio dal consorzio San Geminiano è stata assegnato al miglior progetto di stage nella distribuzione. A consegnare il premio Giovanni Stefani.

A Francesco Erario e Chiara Caputo invece le borse di studio messe in palio da AFDB che premiavano una serie di fattori come la distanza geografica della residenza dello studente, i suoi voti e il reddito. Il premio è stato consegnato dal “padrino” italiano, per l’occasione impersonato da Massimo Benetello, direttore commerciale della Viticoltori Ponte. Mentre per la cronaca, il padrino che ha consegnato i diplomi ai ragazzi francesi era Loïc Latour, Heineken.

Loghi.jpeg


30/11/2012



Torna SU ↑



Home | Per saperne di pił
Nessuna informazione disponibile per la sezione indicata

MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS