Sei in: Birra | Produttori ed etichette
Budweiser, la birra che ha conquistato il mondo

Budweiser è la "regina della birra", come la chiamano negli States, e per riconquistare il mercato mondiale sembra che stia promuovendo una nuova campagna pubblicitaria puntando alla Cina, dove il mercato della birra è in continua espansione.

budbottiglie.jpg

Già nel 2011, Budweiser ha inaugurato a Ziyang, nella Cina centrale, un impianto produttivo dove, a distanza di un anno, la produzione si è raddoppiata con l`aumento della domanda interna, proprio come sperato. Non essendo l`unico marchio interessato al mercato orientale, per riuscire a mantenere alto il proprio nome è ricorsa alla pubblicità sponsorizzando bar, supermercati e locali destinati all`intrattenimento, non solo in Asia.

Oggi Budweiser è di proprietà belga ed è riuscita a conquistare i mercati internazionali di ben 90 paesi, fino a toccare Russia, Ucraina e Brasile. Ma la Cina resta sempre la più fertile: si stima che nei prossimi dieci anni il mercato della birra dovrebbe crescere del 40%. Per questo Bud ha già speso 1,4 miliardi di dollari in pubblicità e per risistemare una serie di fabbriche, ma ha già pianificato di costruirne altre nove.

 

Certo, per nulla intenzionata a concorrere con le birre prodotte dagli altri paesi del mondo, anzi, le affiancherebbe, Budweiser punta a restare in vetta alle classifiche USA per aumentare le vendite ed essere riconosciuta l`unica vera bionda al mondo.


01/08/2013

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS