Sei in: Birra | Produttori ed etichette
Quality Beer Academy presenta: Hops on tour, un viaggio alla scoperta del luppolo

Germania e Stati Uniti rappresentano probabilmente i due estremi del mondo della birra, per storia, cultura, tradizione e tecniche produttive. Questo almeno fino al 1978, quando Charlie Papazian, fondatore e punto di riferimento del movimento Craft americano, inserì tra le regole produttive dei birrai americani un passaggio del Reinheitsgebot, l’Editto della Genuinità, del 1516: la birra deve essere prodotta solo con acqua, malto e luppolo.

Marc_Rauschmann_Braufactum.jpg

Non è un caso dunque che, sull’onda della Craft Beer Revolution, gli Stati Uniti divennero leader mondiali insieme alla Germania, nella produzione, ricerca e innovazione del luppolo. Oggi, oltre il 60% del luppolo viene coltivato due regioni: l’Hallertau, in Baviera, e la Yakima Valley, negli Stati Uniti.

 

L’Hallertau è la culla del luppolo, qui, nel 736, venne per la prima volta raccolto e usato nella produzione brassicola. Si tratta di una piccola regione di appena 2400km2 nel cuore della Baviera. Al suo interno, vi è la più estesa piantagione di luppolo al mondo: ben 178km2 ininterrotti. Secondo le stime, in questa regione viene coltivato circa il 32% del fabbisogno mondiale di luppolo.

Il Hopfenforschungszentrum Hüll, centro di ricerche sul luppolo dell’Hallertau, ha scoperto negli ultimi anni alcune delle più interessanti varietà di luppolo, come Hallertauer Magnum, Hallertauer Taurus, Herkules, Saphir e i più recenti Polaris, Hüll Melon e Mandarina Bavaria.

Hops-field.jpg

bicchiere_luppolo.jpgLa Yakima Valley è divenuta in breve tempo il centro della produzione di luppolo americano. Si tratta di una regione a sud dello stato di Washington, che prende il nome dal fiume che la attraversa e dalla tribù indigena Yakama, originaria del luogo. In questa regione viene coltivato il 75% del luppolo prodotto negli Stati Uniti.

In questa regione sono stati codificati alcune delle varietà di luppolo più usate dal movimento Craft internazionale, come Cascade, Centennial, Citra e Mosaic.

 

Quali sono le caratteristiche dei luppoli e come distinguerli? Scopri di più


Venite a provare e a confrontare i diversi luppoli! Vi aspettiamo dal 19 ottobre con le birre Braufactum e poi nuovamente dal 23 novembre con le birre Firestone Walker nei locali aderenti per #HopsOnTour.


11/10/2017

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS