Sei in: Home | In Evidenza
Pubblicato il Primo Rapporto sulla Distribuzione Horeca, firmato da Italgrob

Il lancio del primo rapporto sulla distribuzione Horeca, firmato dalla federazione Italgrob, ha avuto la sua ribalta più prestigiosa in occasione dell’International Horeca Meeting.

 

Rapporto-sulla-Distribuzione-Horeca_COP.jpgIl 25 febbraio 2018, sul palco della sala plenaria del Marriott Park Hotel, con la conduzione del Prof. Matteo De Angelis, si sono succeduti i prestigiosi relatori che hanno contribuito alla realizzazione di un’opera unica nel suo genere. Leggiamo nelle considerazione generali che apre il lavoro: «Scrivere un rapporto sulla distribuzione Ho.Re.Ca. in Italia significa provare ad affrescare la realtà sociale del Paese partendo da un fenomeno residuale; una sorta di sinossi olistica degli atti di consumo che dalla periferia si muove verso il centro».


 Già da questa introduzione si comprende quindi come il rapporto firmato Italgrob rappresenta uno sforzo notevole, e del resto molto ben riuscito, stante ai tanti commenti positivi ricevuti, di approfondire e spiegare un mondo complesso, la cui conoscenza è comunque fondamentale per indirizzare le strategie e i progetti più opportuni. Anche per questo l’opera (100 pagine rilegate in brossura) potrà essere strumento utilissimo per tutti gli operatori della filiera, dai produttori fino agli esercenti dei punti di consumo, passando ovviamente per i distributori. La completezza del lavoro è anche il frutto degli Istituti e dei ricercatori che hanno offerto il loro contributo, li elenchiamo nell’ordine: Il Professor Luca Pellegrini, Presidente di Tradelab, Marco Colombo Direttore Solution IRI infoscan, Roberto Baldassari Presidente dell’Istituto Piepoli che ha presentato una ricerca sulla “distribuzione” appositamente realizzata per il rapporto. Tutto il lavoro ha poi potuto contare sul fondamentale apporto di Febo Leondini (Consigliere Italgrob) Massimo Rodà (Uno dei massimi esperti italiani in statistica) e Matteo De Angelis, docente Luiss. Altro aspetto non trascurabile ad attestare l’autorevolezza di questo primo rapporto è la firma della Luiss Business School che ha supervisionato la realizzazione dell’opera.

 

Per necessità di sintesi, anche per far meglio comprendere gli argomenti che il rapporto contiene, se ne riporta di seguito il sommario:

sommario.jpg

Come e perché nasce questo lavoro? Lo spiega nella sua premessa il Direttore Generale di Italgrob Dino Di Marino che ha coordinato tutti i lavori propedeutici alla realizzazione di questo primo rapporto.

 

PREMESSA

«Uno dei punti fondanti del piano triennale (2015-2017) che ha contraddistinto la Presidenza Menici, era la “Cooperazione fra i consorzi federati finalizzata alla raccolta dati e analisi di mercato”. Un punto fondamentale, che possiamo considerare la genesi di questo primo Rapporto sulla Distribuzione Ho.Re.Ca.. Del resto, una speciale pubblicazione, come quella che vi apprestate a consultare, non può che essere il frutto della più ampia e fattiva collaborazione, con la  consapevolezza che lo scambio di informazioni, di conoscenze, di esperienze e di idee, è alla base di qualsiasi impresa, e ancor più consapevoli che solo attraverso la cooperazione si producono sinergie preziose, quanto mai necessarie per affrontare i cambiamenti in atto e vincere le sfide che il futuro riserva. Alla luce di questa fruttuosa e straordinaria cooperazione, non posso che ringraziare gli autori, i valenti professionisti e gli autorevoli istituti di ricerca che hanno arricchito con le loro informazioni e la loro competenza questo primo Rapporto.
Un grazie particolare alla Luiss Business School per la supervisione generale del progetto, nella  figura del prof. Matteo De Angelis, al Consigliere nazionale Italgrob Febo Leondini e all’amico dr. Massimo Rodà del Centro Studi Confindustria, con i quali ho molto collaborato in questi mesi. Grazie anche al dr. Roberto Baldassari dell’Istituto Piepoli, al dr. Mario Carbone di IRI e alla dr.ssa Angela Borghi di Trade Lab. Una squadra di altissimo livello sia sotto il profilo lavorativo che umano. Un grazie doveroso va anche a tutti i consorzi, ai loro Presidenti e a tutti i Direttori che hanno fornito dati e informazioni, i famosi Big Data di cui si parlava qualche anno fa nelle prime riunioni dello staff tecnico. All’epoca, mi ricordo, sembrava utopia, e invece ha dato questo primo importante frutto. Direi che abbiamo fatto bene a credere nel progetto!
È un ottimo inizio, a mio parere: il varco è aperto, la strada è tracciata e da oggi in  poi si continuerà a lavorare per far confluire in maniera sistematica i dati di vendita dei distributori associati ai consorzi federati, affinché le prossime edizioni di questa fondamentale pubblicazione siano sempre più ricche e complete, contenendo ogni possibile informazione che il mercato genera. Un mercato che i distributori monitorano al meglio essendo ogni giorno in prima linea, nel luogo dove si determinano i consumi e si registrano i cambiamenti, dati e avvenimenti che una pubblicazione autorevole e credibile deve raccontare in modo compiuto e circostanziato. Il risultato ottenuto con questo primo Rapporto, che pagina dopo pagina potrete verificare, è già degno di nota: dati, statistiche, andamenti, proiezioni, analisi e pertinenti considerazioni; lo spettro è ampio, tantissime le informazioni, tutte ordinate nel modo più confacente per una consultazione ottimale. È un lavoro realizzato per essere funzionale a tutti gli operatori della filiera Ho.Re.Ca.: dal manager dell’industria di produzione, ai distributori, fino agli esercenti dei punti di consumo. Tutti gli addetti ai lavori in quest’opera potranno trovare spunti e informazioni, conoscenze utili per la propria formazione professionale e soprattutto indispensabili per orientare le scelte e le strategie delle proprie aziende.
Con questa iniziativa la Federazione Italgrob ribadisce la sua vocazione primaria: diffondere conoscenza e cultura di canale, essere Istituzione sempre più autorevole e credibile, punto di riferimento della filiera, attore primario in un mercato complesso e dinamico come l’Ho.Re.Ca. italiano».

 

Dino Di Marino
Direttore Generale Italgrob


Per richiedere una copia del primo rapporto sulla distribuzione Horeca scrivere a

segreteria@italgrob.it 


01/03/2018

Torna SU ↑



Home | Per saperne di pił
Nessuna informazione disponibile per la sezione indicata

MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS