Sei in: Birra | Produttori ed etichette
Birra Peroni aderisce ad Earth Hour 2011

Logo_Peroni.jpgBirra Peroni, una delle maggiori realtà aziendali del nostro Paese e parte del Gruppo multinazionale SABMiller, rimarca il suo impegno verso la sostenibilità ambientale attraverso la partecipazione all’ “Earth Hour 2011”. Una iniziativa promossa dal WWF a livello globale, che il 26 marzo dalle 20.30 alle 21.30 spegnerà simbolicamente le luci di monumenti, uffici, luoghi simbolo e abitazioni private in tutto il mondo, coinvolgendo centinaia di milioni di persone in un percorso concreto per dare al mondo un futuro più sostenibile.

Birra Peroni, che insieme al Gruppo SABMiller sostiene dal 2009 il progetto WWF Water Future e si è impegnata a ridurre l`uso di acqua per ogni litro di birra del 25% entro il 2015 ed, entro il 2020, a ridurre del 50% le proprie emissioni di CO2 rispetto al 2009, aderisce con entusiasmo a questa apprezzabile iniziativa  attraverso un gesto forte e visibile: lo spegnimento simbolico delle tre grandi insegne che sovrastano gli stabilimenti produttivi di Roma, Bari e Padova. Il messaggio sarà rinforzato da una campagna di comunicazione e sensibilizzazione rivolta ai dipendenti che riceveranno la candela Earth Hour 2011 come invito a tenere le luci spente anche in casa con amici e familiari. 

Earth Hour è un appuntamento importante che vede ogni anno crescere il numero di istituzioni, aziende e singoli cittadini pronti a manifestare un impegno comune nei confronti della Terra. Un impegno che non si limiti al semplice gesto di spegnere la luce per un`ora, ma si traduca in un comportamento consapevole, equilibrato e sostenibile, votato a ridurre il proprio impatto sull’ambiente nel lungo termine. “Questo è lo spirito che anima la nostra azienda – ha spiegato Cristina Hanabergh, Sustainable Development Manager di Birra Peroni - .  Aderire ad Earth Hour è un modo simbolico per ribadire il nostro impegno, concreto e di lunga durata, verso uno sviluppo sostenibile. Il concetto di sostenibilità è, infatti,  un valore  portante della nostra filosofia aziendale, ed è alla base di tutte le nostre operazioni, dalla scelta della materie prime fino alla commercializzazione del prodotto finito”.

Più precisamente l’approccio di Birra Peroni alla sostenibilità ambientale si concretizza in una strategia strutturata, denominata “Dieci priorità, un futuro”, volta al risparmio di acqua, di energia, alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica e più in generale al rispetto dell’ambiente e delle comunità in cui l’azienda opera. Una strategia che viene raccolta ogni anno nel Sustainable Development Report del Gruppo SABMiller.

In Italia, Birra Peroni ha introdotto importanti innovazioni tecnologiche per ridurre il consumo di energia in tutti i suoi stabilimenti: quello di Roma nella fattispecie viene considerato una realtà industriale all’avanguardia nella riduzione delle emissioni di CO2. Al livello globale il Gruppo SABMiller fissa ogni anno nuovi sfidanti obbiettivi per le proprie consociate in termini di incremento dell’efficienza dei processi produttivi, riduzione dei rifiuti della lavorazione e del consumo di acqua, riciclo e riutilizzo dell’energie. I risultati vengono poi costantemente monitorati e misurati secondo gli standard Global Reporting Iniziative (GRI) e dello UN Global Compact.


22/03/2011

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS