Sei in: Locali & Professioni | Ristoranti, Pizzerie
Osteria Francescana: the best restaurant 2018

bottura-2.jpgBissa ed è un primato: Osteria Francescana (Modena) di Massimo Bottura è al primo posto sul podio dei World’s 50 Best Restaurants anche nel 2018, dopo la vetta in classifica del 2016.

 

L’Accademia che redige questa classifica, valutando i ristoranti di tutto il mondo, è composta da 1000 membri, ognuno scelto per la comprovata esperienza. Oltre alla cucina di gran pregio, Massimo Bottura è uno chef che s’è distinto anche per l’attenzione a questioni rilevanti come l’agricoltura, a cui la sua cucina è legatissima, e il sociale.

bottura.jpgInfatti, collabora con il Refettorio Ambrosiano (la mensa nata a Milano durante Expo 2015 per cucinare le eccedenze dei padiglioni dell`esposizione) dove sono state aiutate 800 persone: 200 senza fissa dimora, che hanno lasciato la strada, 400 stranieri che sono stati seguiti anche per risolvere le questioni burocratiche relative al permesso di soggiorno, 200 ospiti inviati dai centri di ascolto di Caritas ambrosiana.

 

«In tre anni è cambiato tutto. Oggi non si parla più di scarti, ma di ingredienti primari» - ha commentato Bottura, parlando del Refettorio che da lunedì a venerdì, grazie all’aiuto di oltre un centinaio di volontari, offre ricette preparate con ingredienti donati dalla grande distribuzione, a vantaggio di 90 commensali indigenti.

 

logo-50.jpgLa classifica World’s 50 Best Restaurants

  1. Osteria Francescana, Modena, Italia
  2. El Celler de Can Roca, Girona, Spagna
  3. Mirazur, Mentone, Francia
  4. Eleven Madison Park, New York, Usa
  5. Gaggan, Bangkok, Thailandia
  6. Central, Lima, Perù
  7. Maido, Lima, Perù
  8. L’Arpege, Parigi, Francia
  9. Mugaritz, San Sebastian, Spagna
  10. Asador Extebarri, Spagna
  11. Quintonil, Città del Messico, Messico
  12. Blue Hills at Stone Burns, Pochantico Hills, Usa
  13. Pujol, Città del Messico, Messico
  14. Steirereck, Vienna, Austria
  15. White Rabbia, Mosca, Russia
  16. Piazza Duomo, Alba, Italia
  17. Den, Tokyo, Giappone
  18. Disfrutar, Barcellona, Spagna
  19. Geranium, Copenhagen, Danimarca
  20. Attica, Melbourne, Australia
  21. Alain Ducasse a Plaza Athenée, Parigi, Francia
  22. Narisawa, Tokyo, Giappone
  23. Le Calandre, Rubano, Italia
  24. Ultraviolet, Shanghai, Cina
  25. Cosme, New York, Usa
  26. Le Bernardin, New York, Usa
  27. Borago, Santiago, Cile
  28. Odette, Singapore
  29. Alléno al Pavillon Ledoyen, Parigi, Francia
  30. D.O.M., San Paolo, Brasile
  31. Arzak, San Sebastian, Spagna
  32. Tickets, Barcellona, Spagna
  33. The Clove Club, Londra, Inghilterra
  34. Alinea, Chicago, Usa
  35. Maemo, Oslo, Norvegia
  36. Reale, Castel di Sangro, Italia
  37. Tim Raue, Berlino, Germania
  38. Lyle’s, Londra, Inghilterra
  39. Astrid y Gaston, Lima, Perù
  40. Septime, Parigi, Francia
  41. Nihonryori Ryugin, Tokyo, Giappone
  42. The Ledbury, Londra, Inghilterra
  43. Azurmendi (premio per la sostenibilità)
  44. Mikla, Istanbul, Turchia
  45. Dinner by Heston Blumenthal, Londra, Inghilterra
  46. Saison, San Francisco, California
  47. Schloss Schawenstein, Furstenau, Svizzera
  48. Hisa Franko, Caporetto, Slovenia
  49. Nam, Bangkok, Thailandia
  50. The Test Kitchen, Cape Town, Sudafrica

20/06/2018

Torna SU ↑



MONDOHORECA
Attualità
Opinioni, studi ed analisi
News e curiosità
BEVERAGES
Acque minerali
Bibite, Energy e Soft Drink, Succhi
BIRRA
Produttori ed etichette
Birra News
SPIRITS
Produttori e spirits
Barman e Bartender
VINI&Co.
Cantine ed etichette
Eno News
LOCALI&PROFESSIONI
Ristoranti, Pizzerie
Bar e locali serali
Arredi e attrezzature
FOOD
Prodotti
Pizza, appetizer, dessert
Gourmet
EVENTI
Fiere
Eventi
DIST. DI BEVANDE
Federazione
Consorzi
Distributori
MASTER FUORI CASA
Feed RSS